Deviant Login Shop  Join deviantART for FREE Take the Tour
×



Details

Submitted on
September 21, 2010
Image Size
253 KB
Resolution
1450×904
Link
Thumb
Embed

Stats

Views
24,388 (4 today)
Favourites
544 (who?)
Comments
227
×
Il Re - Cast by Kronosaurus82 Il Re - Cast by Kronosaurus82
:icondonotplz::iconusemyartplz:

Titolo - "Il Re", il cast
Tratto - Digitale nero 4 pixel
Colore - Digitale
Software - Adobe Photoshop CS4
Hardware - Macintosh MacPro
Originale - Matita su carta - vari formati
Data - novembre 2009

Questa tavola compare nel sesto ed ultimo libro della serie "Dinosauri". Si tratta del cast completo del sesto volume, in scala reciproca e con la sagoma di un essere umano medio dell'altezza di 175cm.
Questo è stato in assoluto il cast più facile da comporre. Non che avessimo l'imbarazzo della scelta (non tutte le specie più famose della fine del Cretaceo USA rientrano infatti nel Maastrichtiano, al contrario di quello che credono in molti), ma il quadro era comunque piuttosto completo senza che dovessimo sforzarci. Nota personale: era dall'infanzia che sognavo di disegnare professionalmente questi animali.
Eccoli.
• All'estrema sinistra Chirostenotes pergracilis, l'unico Oviraptoride nordamericano conosciuto, lungo circa 1.8 metri. È l'unico membro del cast che abbiamo dovuto "stiracchiare", ed in effetti nella storia il ruolo del "fuoriposto", un ritardatario che non è migrato per l'inverno.
• A destra Leptoceratops gracilis, una specie di maiale con il becco, lungo fino a un metro e mezzo. È l'unico del suo tipo diffuso in Nord America.
• Ancora a destra Troodon sp., lungo circa 2 metri. È uno dei dinosauri più popolari tra gli appassionati, probabilmente a causa della sua ipotizzata intelligenza.
• Dietro Troodon vediamo il brutto ceffo di questa storia, Ankylosaurus magniventris. Lungo fino a 10 metri, Ankylosaurus è uno dei dinosauri più famosi del mondo benchè, curiosamente, sia anche uno dei meno conosciuti. I suoi fossili infatti sono rari e non ne esistono scheletri completi. Nella storia a fumetti fa una comparsata.
• Torreggiante sopra Ankylosaurus vedete Tyrannosaurus rex, lungo oltre 12 metri. Protagonista della sesta storia ed incontestabilmente dinosauro più famoso ed amato da grandi e piccini. Tyrannosaurus – al di la di qualunque considerazione scientifica – è una vera icona, e negli anni è stato celebrato tanto quanto denigrato (per fortuna da pochi). In questo libro ho cercato di raccontarne la figura – il mito oserei dire – senza cadere in luoghi comuni, ne positivi ne negativi. Spero di esserci riuscito.
• Davanti al Re, ecco uno dei dinosauri che sembrano usciti dal Muppet Show: Ornithomimus velox. Superava i 4 metri di lunghezza e com'è facilmente intuibile era una sorta di struzzo con la coda.
• A destra in basso Stygymoloch spinifer, tra i dinosauri più bizzarri ed affascinanti mai esistiti. Lungo circa 3 metri, è un Pachicefalosauro, insomma uno di quelli dotati di "casco" naturale e che, secondo alcuni studiosi, si comportava come uno stambecco ante-litteram.
• Alla sua destra Torosaurus latus, ceratopside lungo oltre 6 metri. Uno dei paleontologi più famosi del mondo ha ipotizzato che Torosaurus possa essere la forma anziana di Triceratops... come sia possibile che l'anziano non solo sia così diverso, ma che sia anche più piccolo del giovane, non è dato sapere. Ma le vie della scienza sono infinite.
• Dietro Torosaurus uno dei più grossi Adrosauri mai esistiti, ed anche uno dei dinosauri più popolari tra il grande pubblico: Edmontosaurus regalis. Conosciuto anche come Anatosaurus, Trachodon o Anatotitan, era lungo oltre 13 metri e grande quanto un autobus.
• Dietro a tutti quello che è forse al secondo posto come popolarità dietro a Tyrannosaurus: Triceratops horridus. Lungo oltre 9 metri e dotato di corna sopraccigliari grandi quanto Marco Materazzi, si tratta di un animale semplicemente straordinario, che continuava a colpirmi in ogni vignetta per il suo aspetto portentoso almeno tanto quanto Tyrannosaurus. Nella storia a fumetti Triceratops e Tyrannosaurus sono protagonisti di un finale veramente spettacolare, lo dico senza falsa modestia!
• Al di sopra del gruppo vola un'altra delle creature più incredibili mai vissute, lo pterosauro Quetzalcoatlus northropi. La sua apertura alare superava i 12 metri (forse addirittura 15 metri) e vederlo volare doveva essere veramente straordinario.


-------------------------------------------------------------------------


:icondonotplz::iconusemyartplz:

Title - "T-Rex and the Great Extinction" cast
Ink - Digital black 4 pixels
Color - Digital
Software - Adobe Photoshop CS4
Hardware - Macintosh MacPro
Original - Pencil on Paper - various formats
Date - november 2009

This plate is from the sixth volume of the "Dinosaurs" series. You can see the whole cast from the 6th book in scale with the outline of an average 175cm tall human being.
This was the easiest casting. We weren't spoled for choice (not all the famous dinosaurs of the american Late Cretaceous are from Maastrichtian), but the overall cast was pretty complete without any effort.
Here they are.
• At the very left Chirostenotes pergracilis, the only known north american Oviraptoridae, more or less 6ft/1.8m long.
This is the only "character" whe had to adapt a little to our story.
• On the right Leptoceratops gracilis, a sort of beaked pig, more or less 5ft/1.5m long. It's the only one of that kind spreaded in North America.
• Again on the right Troodon sp., more or less 6'5ft/2m long.
It's one of the most popular dinosaurs among the enthusiasts, perhaps for its hypotized intelligence.
• Behind Troodon you can see the ugly fella of this story, Ankylosaurus magniventris. Up to 33ft/10m long, Ankylosaurus is one of the most famous dinosaurs even if is actually one of the less known. Its fossils are very rare and we have no complete skeletons.
• Towering over Ankylosaurus you can see Tyrannosaurus rex, more than 40ft/12m long. Star of the sixth story and indisputably the most famous and loved dinosaur. Tyrannosaurus – apart from science – is an icon (it is THE dinosaur), and during years it's been celebrated as much as denigrated.
In this book I tried to tell its figure - its myth I would say – without any commonplace.
• At King's feet, there's a dinosaur who looks like a Muppet Show character: Ornithomimus velox. It was more than 13ft/4m long, and was like a "tailed ostrich".
• Below, on the right, there's Stygymoloch spinifer, one of the most bizarre dinosaurs ever. More or less 10ft/3m long, it was a Packicephalosaur... in short one of the guys with the "natural" helmet.
• On the right Torosaurus latus, a more than 20ft/6m long ceratopsid.
One of the most famous paleontologist stated that Torosaurus was actually the elder form of Triceratops... how could be that the elder is smaller (and so different) than the younger, we don't know. But the ways of science are infinite.
• Behind Torosaurus one of the largest Hadrosaurs ever existed, and also one of the most famous dinosaurs: Edmontosaurus regalis. AKA Anatosaurus, Trachodon or Anatotitan, it was more than 42ft/13m long and as big as a bus.
• On the background the guy who is less famous only than Tyrannosaurus: Triceratops horridus. More than 30ft/9m long and with horns as big as Michael Jordan, it's simply an astounding animal: it continued to astonish me in every cartoon as much as Tyrannosaurus.
In this book Triceratops and Tyrannosaurus are the stars of a very spectacular finale, without any false modesty!
• Above the group flies another of the most unbelievable creatures ever, the pterosaur Quetzalcoatlus northropi. Its wingspan was more than 40ft/12m (maybe up to 50ft/15m).
Add a Comment:
 
:iconkronosaurus82:
Kronosaurus82 Featured By Owner May 13, 2013  Professional Artist
Thank you. :)
Reply
:iconkoopalings98:
koopalings98 Featured By Owner Apr 17, 2013
Molto bello, come al solito :)

Ti volevo solo fra notare che non è stato Edmontosaurus regalis a vivere assieme al Tyrannosaurus e al Triceratops, ma Edmontosaurus annectes :)
Reply
:iconkronosaurus82:
Kronosaurus82 Featured By Owner Apr 18, 2013  Professional Artist
Non so quali siano le tue fonti, ma a me risulta che sia E. regalis che E. annectens sono del tardo Maastrichtiano, ed entrambi sono stati ritrovati più o meno negli stessi siti, compresi Hell Creek (che è il sito più famoso anche per Tyrannosaurus e Triceratops) e l'Alberta, che è grossomodo dove si svolge la storia di questo volume.
Reply
:iconfearedaudacity:
FearedAudacity Featured By Owner Feb 28, 2013
Awesome! Will you do a mid-cretaceous Africa version soon? Probably the best size comparisons I have seen on Deviant Art :)
Reply
:iconkronosaurus82:
Kronosaurus82 Featured By Owner Mar 1, 2013  Professional Artist
Thanks. This plate comes from a series of books I made a few years ago, and for now there are no new episodes on the way. So – for now – no cretaceous Africa. ;)
Anyway, if you browse my gallery you're gonna find some Spinosaurus drawings and illustrations.
Reply
:iconfearedaudacity:
FearedAudacity Featured By Owner Mar 1, 2013
That's cool :)
Reply
:icontombola1993:
tombola1993 Featured By Owner Dec 14, 2012
This is AWESOME!!!!!
Reply
:iconkronosaurus82:
Kronosaurus82 Featured By Owner Dec 15, 2012  Professional Artist
Thanks. :)
Reply
:iconcharanty:
Charanty Featured By Owner Nov 28, 2012
Scale is in meters?
Reply
:iconkronosaurus82:
Kronosaurus82 Featured By Owner Nov 28, 2012  Professional Artist
Yes it is.
Reply
Add a Comment: